Skip Navigation Links

Via Arbat

Grazie alla sua posizione centrale, facilmente raggiungibile e pedonale Via Arbat è la più frequentata dalle migliaia di turisti che visitano la metropoli moscovita. Si tratta di un vero e proprio simbolo della città di Mosca e, recentemente, ha celebrato il 500esimo anniversario. In passato, l’Arbat era un quartiere esclusivo della città, frequentato dall’elite intellettuale moscovita che era solita incontrarsi nei molti caffè lungo la strada. Oggi invece è la via pedonale più viva e affascinante di Mosca.

Via Arbat, che è una delle più antiche strade della città, nel corso del tempo ha dato i natali ad alcuni dei più grandi artisti, scrittori e pittori russi che vi hanno vissuto gran parte della loro vita come, ad esempio Alexander Pushkin, Aleksander Block, Skryabin e altri.

Come Piazza Navona a Roma questa via, ha conservato un’aria artistica e vibrante, con chioschi di souvenir in cui trovare regalini caratteristici della città, pittori che realizzano dipinti originali estemporanei ed artisti di strada che intrattengono i passanti con vari numeri ed esibizioni. La via offre un’impressionante varietà di caffè, ristoranti e bar in cui poter assaggiare di tutto, da una semplice tazza di caffè, ad una pastina russa, fino a una sana shawerma libanese (Kebab) o ad un ottimo e denso milkshake in un Diner americano anni ’50.

Durante il periodo festivo poi, via Arbat è irresistibile, tutto viene immerso nell’atmosfera natalizia, con alberi decorati da luci di vari colori.

Cosa si puo` fare in via Arbat:

  • intrattenersi in una bella passeggiata serale, godendo la “movida” della città e le mille musiche che animano la via
  • ammirare le affascinanti statue come quella del poeta Aleksander Pushkin con la sua bellissima Natalia Goncharova, la statua della principessa Turandot, il cantautore Bulat Okugava e altre ancora
  • scoprire i vicoli che si intersecano con via Arbat in cui è possibile scorgere palazzi ricchi di fascino (per gli amanti del costruttivismo da non perdere è il palazzo di Melnikov)
  • comprare delle cartoline del luogo presso l’ufficio postale della via da spedire subito a parenti e ad amici
  • entrare e visitare l’unico Hard Rock Cafè di tutta Mosca dove acquistare le classiche e celebri magliette con la scritta della città
  • comprare qualche souvenir
  • Cenare in uno dei numerosi ristorantini (ce ne sono per tutti i gusti e per ogni budget, dai più raffinati e cari ai più economici ma pur sempre di buona qualità)

 

Trasporti pubblici: metro "Arbatskaya"

Perché è da visitare? Via Arbat fa parte della zona storica della città e, oltre a mille spunti di interesse culturale ed architettonico, offre la possibilità di trascorrere del tempo in allegria.