Skip Navigation Links

16/02/2015

La Metropolitana di Mosca: un museo sotterraneo tutto da scoprire

 Al primo arrivo nella grande Capitale Mosca, che sia per viaggio o per lavoro in molti si chiedono: “Cosa ci consigliate di vedere a Mosca?” e i suggerimenti puntanto sempre al Cremlino, la Piazza Rossa, la galleria Tretiakov e la chiesa di San Basilio ma anche quelli di  scendere nel sottosuolo per ammirare le meraviglie della metropolitana di Mosca.

La metropolitana di Mosca è unica non tanto per la sua grandezza, (perche` certamente esistono le metro piu` grandi) o per la sua antichita`, ma  grazie alle sue stazioni che sono vere e proprie opere d'arte. Lampadari imponenti che pendono dai soffitti, decorazioni e stucchi artistici, statue, gradissimi mosaici sulle pareti e sul soffito, affreschi e dipinti luminosi e tenuti alla perfezione.
Se veramente volete rimanere incantati andate a fare un giro per alcune stazioni metro di questa città. Noi invece vi aiutiamo a scegliere fra 194 stazioni (!) e 12 linee alcune piu` belle ed interessanti (non ci saranno tante perche` come ha fatto vedere la nostra esperienza 6-7 stazioni bastano per avere l’idea giusta della metro e del suo fascino).

E’ sempre meglio programmare il giro della metro nel periodo di tempo compreso dalle 10:00 alle 17:00 per non trovarla troppo affolata.  Potete iniziare il vostro giro  dalla linea circolare di color marrone. Su questa linea le stazioni da visitare sono:

Komsomolskaya: una  delle stazioni piu` belle di Mosca. Visitando questa stazine dovete guardare su perche` la sua unicità è data dalla grandiosa sala interna il cui soffitto, in stile barocco, è ornato da motivi floreali e mosaici dedicati ai grandi eroi militari della storia russa tra cui Pietro il Grande, Dmitry Donskoy e Aleksandr Suvorov. Komsomolskaya si trova sotto la piazza di tre stazioni ferroviarie (Yaroslavskaya, Leningradskaya e Kazanskaya) e percio` di mattina e di sera e` abbastanza affolata.

Novoslobodskaya:questa stazione e` famosissima per le 32 vetrate opera degli artisti  E. Veylandan, E. Krests, e M. Ryskin. Ogni pannello, circondato da un bordo elaborato, è posto in uno dei piloni della stazione, e illuminato dall'interno. Sia i piloni che gli archi tra di essi sono ricoperti di marmo rosa degli Urali. Alla fine della banchina vi è un mosaico di Pavel Korin intitolato "Pace nel Mondo". 


Metropolitana di Mosca

Kievskaya: nella metro ci sono due stazioni che portano lo stesso nome Kievskaya, una sulla linea circolare marrone e l’altra sulla linea blu. Vale la pena visitare entrambe visto che sono collegate fra di loro. Kievskaya circolare  e` tutta in marmo e molto affascinante. Kievskaya in linea blu e` decorata con numerosi mosaici che rappresentano gli eventi piu` importanti dell’Ucraina sovietica.

Poi dopo il cambio delle linee potete visitare le stazioni radiali:

Mayakovskaya (linea verde), e`  dedicata al famoso poeta russo Vladimir Mayakovsky e rappresenta uno dei migliori esempi di architettura stalinista pre-bellica, il che la rende una delle stazioni della metropolitana più famose. La stazione presenta colonne ricoperte da acciaio inossidabile e rodonite rosa. Circondati da filamenti di luce, sul soffitto vi sono 34 mosaici di Alexander Deyneka, dal tema "Cielo sovietico 24 ore": il passeggero deve guardare in alto e vedere il luminoso futuro sovietico nel cielo sopra di lui.

Ploschad Revolutsii (linea blu), questa spettacolare stazione è praticamente una galleria di statue in bronzo  a grandezza naturale rappresentanti contadini, sportivi, scienziati, militari, studenti ed altri strati sociali del popolo sovietico.

Arbatskaya (linea blu, non azzura), la stazione che vi porta alla famosa via pedonale di Mosca – Arbat vecchio.Qui si puo ammirare le decorazione di marmo, il soffito all’arco, le pareti con diversi ornamenti.

Teatralnaya (linea verde),   appare come un immenso foyer di teatro decorato con bassorilievi sul tema della danza, e da essa, non a caso, si accede al teatro Bolshoi

A parte la sua  bellezza la metro di Mosca e` comodissima e proprio per questo motivo ogni giorno la utilizzano circa 9 milioni di persone.  Si raggiunge ogni parte della capitale russa in modo veloce, poichè è fornita di una linea che è circolare, e  in ogni sua fermata ce sempre uno scambio con altre fermate, in genere con due  scambi si raggiunge qualsiasi luogo che vi interessa. 
Di mattina e di sera i treni passano ogni 90 secondi, un autentico ed assoluto record mondiale.