Skip Navigation Links

Prenota il treno in Russia

Il tour operator Continent si occupa dei biglietti per i viaggi in treno in Russia, infatti il tour operator è in grado di acquistare per voi qualsiasi biglietto per i treni che viaggiano tra Mosca ed altre città della Russia, del Caucaso, fino alle destinazioni della Transiberiana. Se siete dunque in cerca di qualche biglietto del treno, basterà inviarci una richiesta all’indirizzo di posta elettronica info@rusoperator.it e sarà nostra cura proporvi le tariffe più basse per gli orari più convenienti.

In pratica, tutti i treni in Russia appartengono al monopolio di Stato RZhD (Ferrovie Russe) infatti le informazioni a seguire saranno valide per tutti i treni.

 

Per la maggior parte dei treni, i biglietti possono essere emessi non prima di 45 giorni. Soltanto per alcuni, non prima di 60 dalla partenza. Prima di queste tempistiche ci è quindi possibile comunicare soltanto i costi approssimativi dei biglietti che saranno confermati solo il giorno della effettiva vendita.

Da alcuni anni la ferrovia russa applica un sistema flessibile di tariffazione. In pratica, il prezzo del biglietto subisce variazioni in base ad alcune variabili: il periodo dell’anno, i giorni che rimangono alla partenza (meno ne mancano e più alto sarà il costo), il giorno della settimana e il numero di richieste per una specifica tratta. A causa di queste variabili, preferiamo non fornire mai un prezzo fisso in quanto, fino al momento della conferma della vendita il prezzo può subire diverse oscillazioni. 

Come riceverai il tuo biglietto? La maggior parte dei treni nazionali utilizzano E-tickets come anche i treni internazionali verso la Finlandia. La maggior parte delle rotte internazionali invece, tra cui la Bielorussia, l’Ucraina e la Mongolia utilizzano il biglietti cartacei. In caso di biglietti elettronici, invieremo una ricevuta al tuo indirizzo email. Il biglietto cartaceo invece verrà consegnato direttamente presso la città di partenza.

 I biglietti non possono essere modificati, ma possono essere annullati per l’emissione di nuovi biglietti. Per la cancellazione dei biglietti verrà addebitata una tassa (non alta).

Per l’acquisto di un biglietto del treno occorrono i seguenti dati: nome, cognome, numero di passaporto, data e luogo di nascita.

 

Tipi di treni russi

La ferrovia russa propone treni con scompartimenti e treni con posti a sedere. Al secondo tipo appartengono:

  • treno Sapsa: vettura ad alta velocità (fino ad un massimo di 250 km all’ora). Fra le tratte Mosca - San Pietroburgo, Mosca – Nizhniy Novgorod
  • altri treni per brevi tratte: Mosca-Yaroslav, San Pietroburgo – Novgorog Velikiy, Vladimir – Mosca e altri

I treni notturni oppure i treni a distanze maggiori di solito offrono tre tipologie diverse di scompartimento: SV (non in tutti i treni), Kupe o Platzkart.

Spalny Vagon / SV Lusso (1a classe)

Sono scompartimenti privati con due cuccette, 9 scompartimenti per ogni carrozza, con entrambe le cuccette al livello inferiore. I bagni e le toilette si trovano in fondo al corridoio. La tariffa é doppia rispetto al kupe ma si ha il doppio dello spazio per ciascun passeggero. Consigliato per tutti coloro che possono sostenere i costi per questo tipo di scompartimento e che desiderano viaggiare con maggiore privacy e comfort. L’SV viene anche chiamato Lusso (lyuks). Oltre agli scompartimenti a due cuccette SV, i migliori treni notturni Mosca – San Pietroburgo (la Krasnaya Strela o Freccia Rossa) sono dotati inoltre di due scompartimenti delux – introdotti nel 2004 - con una o due cuccette e bagno privato, doccia e Tv con DVD.

 

 

 

 

Kupe (2a classe)

Scompartimenti a quattro cuccette, 9 scompartimenti per carrozza. I bagni si trovano in fondo al corridoio. Questa soluzione di viaggio è spesso quella scelta dalla maggior parte dei visitatori in Russia. Sui migliori treni Firmenny è possibile acquistare biglietti con o senza servizio incluso, ovvero con la biancheria e i pasti inclusi.

 

 

 

 

Platskartny (3a classe)

Carrozza con cuccette non suddivisa in scompartimenti. Ci sono 54 cuccette per carrozza, disposti in gruppi di quattro cuccette su un lato del corridoio e due sull'altro. Spesso questo tipo di sistemazione viene consigliato ai viaggiatori più avventurosi, capaci di rinunciare ai comfort e di affrontare qualche disagio durante il viaggio (immaginate 54 persone in quell’unico spazio per tante ore!). Questa tipologia di sistemazione ha un budget molto ridotto.  

Qualsiasi classe di viaggio tu scelga, ogni carrozza è gestita da due responsabili del servizio chiamati “provodnik” (uomo) o “provodnitsa” (donna). Il provodnik controllerà i i biglietti all’ingresso della carrozza ed al tuo arrivo e, subito dopo la partenza, ritirerà i biglietti e la tariffa per la biancheria. Ti potrebbe chiedere se desidi del tè nero russo (chai), al costo di circa 25 centesimi. Verrà quindi distribuita la biancheria (due lenzuola, una federa e un asciugamano) in pacchi sigillati – le coperte ed i materassi saranno già nello scompartimento. Solo dopo che avrai ripetuto questa esperienza di viaggio altre volte potrai considerarti finalmente esperto nel preparare il letto!

In fondo al corridoio si trova un samovar che dispensa acqua calda, frubile gratuitamente ed illimitatamente (portati del tè o caffè, zucchero, minestre istantanee o cioccolata calda, e delle tazze). La maggior parte dei treni a lunga percorrenza sono muniti di una carrozza ristorante che serve bevande, snack e pasti completi a prezzi abbordabili.

I nostri turisti ci chiedono spesso se sia meglio muoversi tra le due capitali Mosca e San Pietroburgo con l’aereo o con il treno.

Mosca – San Pietroburgo, aereo vs treno

Le due capitali sono collegate da treni veloci chiamati Sapsan - che impiegano circa 3 ore e mezzo per completare il giro - e da treni notturni che partono in tarda serata e arrivano a destinazione al mattino del giorno successivo. Molto spesso i biglietti per questi treni hanno un costo più elevato rispetto a quelli per l’aereo. Nonostante un risparmio di circa 20/30 euro, noi comunque consigliamo ai nostri clienti di scegliere il treno.

Ecco perché:

  • In entrambe le capitali (sia a Mosca che a San Pietroburgo), le stazioni ferroviarie si trovano al centro della città mentre gli aeroporti in periferia. Trovarti già in città al tuo arrivo ti farà risparmiare del tempo utile per trovare una rapida sistemazione presso il vostro hotel. Basti pensare poi che a Mosca, a causa del traffico ormai continuo, si possono perdere anche più di 2-3 ore.
  • I trasferimenti dalla stazione ferroviaria hanno un costo inferiore che ti farà ammortizzare ciò che avresti pagato in più per il biglietto.
  • Capita di tanto in tanto che l’orario dei voli interni venga modificato all’ultimo momento ed è un possibile disagio da tenere in considerazione qualora subito dopo devi prendere una coincidenza internazionale.
  • Per ultimo, viaggiare in treno è davvero piacevole grazie al panorama al di là del finestrino che offre lo spettacolo della splendida natura russa.